“Tornare Selvaggi”

“Tornare Selvaggi” 

..Uccidete la televisione e componete delle canzoni dedicate a Gaia.

Distruggete il telefono e mettetevi a scrivere delle lettere,dei libri e delle poesie.

Parlate direttamente agli altri senza intermediari. Raccontatevi l’un l’altro storie di incantesimi e di potere attorno ai fuochi tribali.

Create nuove danze. Suonate il tamburo per tutta la notte e sino al sorgere del sole.

Scoprite ed esplorate il silenzio. Trasformate le automobili in cassoni da serra. Andate in bicicletta e camminate più che potete.

Entrate in intimità col mondo che vi circonda invece di fare dei viaggi in luoghi esotici che potrete conoscere solo superficialmente.

Entrate in contatto con la vostra guida totemica personale, lasciate che vi istruisca e danzate il suo spirito per il resto della tribù.

Entrate in intimità con la passione e il luogo, esprimete la vostra relazione con esso attraverso l’arte.

Trasformate l’atto di piantare e di cucinare in un atto di preghiera e di arte.

Guarite in silenzio i dolori degli altri.

Create un grande capolavoro fatto di integrità personale e di sublime sottigliezza col materiale grezzo offerto dalla vostra vita mortale.

Ringraziate lo Spirito con ogni singolo respiro, inchinatevi e chiamate questa condivisione tra tanti sé consapevoli “cultura”.

Alla fine, lentamente e pazientemente, coi tempi dei cicli geologici, Gaia si guarirà da sola, tornando al suo sacro equilibrio.

I ritmi naturali riaffioreranno con o senza la partecipazione della nostra specie arrogante e distratta…

JesseWolf Harding, artista e attivista ecologista

http://piccolopopolo.webnode.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...