L’uomo che galleggia sulle gambe

L’uomo che galleggia sulle gambe (seconda edizione ampliata)
Postato il Wednesday, 30 June @ 15:26:04 CEST
Argomento: La manipolazione degli individui
La  manipolazione degli individui

uomo che galleggia sulle gambe

Il depistaggio genetico della medicina occidentale, ossia il sistematico scambio dell’effetto per la causa, al fine di occultare il rapporto ambiente – cibo e malattia

Paolo De Bernardi

Finché i popoli vivono sulle terre coltivate, nelle o presso le foreste, sui monti o pendici di monti, presso i fiumi e i laghi, ecc. , ci saranno sempre forti opposizioni alla attuale economia predatoria e devastatrice dell’ambiente, perché chi vive da lungo a contatto con la natura ed in simbiosi con essa si accorge e denuncia che la deforestazione, a cui gli stati son costretti, per risanare i debiti col Fondo Monetario Internazionale o con la Banca Centrale privata, produce riscaldamento del clima, minore capacità di rifornimento e rinnovo delle falde acquifere, così importanti per agricoltura e vita. Chi vive a contatto con la natura si accorge e denuncia che le continue trivellazioni alla ricerca di petrolio producono danni alle falde acquifere, al mare ecc. Chi vive a contatto con la natura denuncia i danni che le colture Ogm producono ai terreni a causa delle enormi quantità di glifosati che quelle sementi richiedono e che sono brevettate per sopportare. Chi vive a contatto con la natura denuncia e si oppone ai guasti inflitti alla biodiversità dalla pratica monocolturale ibridata, dagli allevamenti intensivi, medicalizzati, che inquinano sia la terra che chi se ne nutre…Il proliferare di infrastrutture, pipeline di gas e petrolio, smaltimenti sotterranei e navi affondate di rifiuti tossici e/radioattivi: sono alcuni degli aspetti macroscopici di questo tipo di economia

continua quà

http://www.medicinenon.it/modules.php?name=News&file=article&sid=141&mode&order=0&thold=0

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...