La Storia dell’Acqua

Annunci

Critical Mass vegetariana in occasione della settimana mondiale vegetariana

sabato 2 ottobre · 11.00 – 14.00

Luogo Napoli

Piazza del Gesù
Napoli, Italy

Creato da

Maggiori informazioni Critical Mass vegetariana in occasione della settimana mondiale vegetariana, stand e degustazioni in piazza del Gesù tutto il giorno.
Grande partecipazione di pedalatori vegetariani

…alcune info:
ore 10.30 ritiro bici in ciclofficina
ore 11.00 concentramento piazza del Gesù
ore 11.30 si parte

Sito ufficiale: http://criticalmassnapoli.jimdo.com/
Mailing list: cmnapoli@googlegroups.com
Prestito bici: prenobici.cmnapoli@gmail.com
Canale YouTube http://www.youtube.com/user/criticalmassnapoli

Etain Addey, come già migliaia di occidentali in questi ultimi venti anni, ha deciso di non prestare più il cervello alle multinazionali ma di occuparsi in prima persona della propria sopravvivenza, imparando di nuovo gesti secolari.

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__una-gioia-silenziosa.php?pn=783

10 piccole buone pratiche di vita felice

1. Vivi piu tempo nella Natura. Ritorna al tuo habitat naturale: da lì provieni, lì ritrovi il tuo equilibrio. Almeno una weekend al mese dedicalo ad una passaggiata in campagna, bosco, montagna, al mare.

2. Dedica un po’ di tempo al giorno alla meditazione. Non mi riferisco a pratiche esotiche, impegnative e costose…basta semplicemente che osservi senza giudizio i tuoi pensieri. La Vipassana, il Qi Cong, il Tantra Yoga ti possono aiutare in questo.

3. Passa piu tempo con la tua “famiglia” di riferimento. Padre, madre, sorelle, fratelli, mariti, mogli, amici sono il tuo sistema vitale. Ma anche la COMUNITA’ FAMILIARE fatta di quelle persone che senti come compagni di Viaggio. ASCOLTA sopratutto coloro che non SOPPORTI, perkè quando incontri qualcuno che DETESTI hai trovato il tuo specchio, il tuo Maestro.

4. Senti Gratitudine per il Presente e confida nella Vita. A volte è troppo difficile, lo so, ma il tuo Presente è l’unica Realtà che esiste: accettala come necessaria e scopri nel tuo quotidiano le piccole meraviglie nascoste.

5. Cerca il giusto equilibrio fra il lavoro e il tempo libero. Come dice il saggio non si vive per lavorare ma si lavora per vivere. Una delle piú grandi illusioni moderne è credere che siamo quello che possediamo, che il denaro dia la felicità. Nel tuo tempo libero dedicati all’arte, alla musica, alla danza.

6. Sempre sempre sempre darai Amore a ciò che ti ci circonda. Non si tratta di fare la Madre Teresa di Calcutta e ci sono tanti modi per dare Amore ma ricorda la prima persona da amare sei tu.

7. Cambia le abitudine alimentari. SEI quello che mangi: dedica piu tempo a ricercare cibi non contaminati e di provenienza non industriale. Evita di abbuffarti di medicine al primo dolore e chiedi agli anziani i rimedi antichi per la guarigione.

8. Fomenta l’Unione fra le persone. Il divide et impera è la parola d’ordine di un sistema orientato al profitto. Crea gruppi “caldi” all’interno dei quali regni la fiducia e l’appoggio dove tu, “il guerriero della luce”, possa riposare, ascoltare, confidarti e crescere.

9. Impegnati a comunicare e a diffondere tutte quelle intuzioni che aiutano il cambiamento e l’evoluzione personale. Tutto quello che dai agli altri lo doni a te stesso: se hai scoperto qualcosa di importante per la tua crescita non puoi tacere. Donandolo al Mondo aumenterai e attirerai naturalmente altra Conoscenza.

10. Non perdere tempo a cercare tesori fuori di Te: l’Universo lo porti dentro. Siamo scintille divine veniamo dall’Eterno e tendiamo all’Eternitá. Sii la tua Felicità, Qui ed Ora.

Con Amore!

Nasruddin

 

pubblicata da Saverio Cannito

“Cyclisk”,

 Si chiama “Cyclisk“, ed è stata installata a Santa Rosa in California. E’ un obelisco alto 20 metri composto da pezzi di bicicletta e un triciclo.
Gli autori Mark Grieve e Ilana Spector non sono nuovi a operazioni artistiche realizzate in perfetto stile Junkitechture, ovvero l’arte di costruire attraverso l’utilizzo di ogni sorta di materiali di scarto.

da http://www.ilikebike.org/index.php

Cittadini Ciclisti al Comune di Napoli – mercoledì 15/9/2010(MOBILITA’INSOSTENIBILE)

Si sono proprio cagati sotto…
a un certo punto ho sentito l’assessore che è scappato, quello ignorante che parlava con accento dialettale, chiedere a uno dei municipali in alta uniforme:
“Ma questi sono i NOGLOBAL?'”
Uno spettacolo d’ilarità… indimenticabile è stata la Jervo
 che prende la parola cercando di zittire l’applauso polemico.
 La sua inattesa vocina in falsetto ha fatto calare il gelo nella sala,
 la gente tratteneva a stento le lacrime