Festa del Fuoco e della Parola sabato 6 e domenica 7 dicembre 2014

10431464_10152947673778738_7062866561322579900_n«Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane, di gente che ama gli alberi e riconosce il vento…

Festa del Fuoco e della Parola
sabato 6 e domenica 7 dicembre 2014

Quartier generale nella la Grotta del Diavolo, Monte Falerzio (Catena dei Lattari)

… Bisognerebbe stare all’aria aperta almeno due ore al giorno. Ascoltare gli anziani, lasciare che parlino della loro vita. Costruirsi delle piccole preghiere personali e usarle. Esprimere almeno una volta al giorno ammirazione per qualcuno. Dare attenzione a chi cade e aiutarlo a alzarsi, chiunque sia. Leggere poesie ad alta voce. Far cantare chi ama cantare

In questo modo non saremo tanto soli come adesso, impareremo di nuovo a sentire la terra su cui poggiamo i piedi e a provare una sincera simpatia per tutte le creature del creato».

(Franco Arminio)

qui tutte le info:
https://albainformazione.wordpress.com/2014/10/13/primo-congresso-nazionale-anros-italia-67-dicembre-20

Annunci

non abbiamo

Non ho un cellulare,
un orologio,
un televisore,
un telecomando,
un ferro da stiro,
non ho una pentola a pressione,
un’auto grande e sportelli e finestrini elettrici. non ho un fermacarte.
Non ho un dvd,
una macchina fotografica,
una telecamera,
un videogame,
un campanello elettrico,
un letto con la rete.
Non ho una laurea,
una coppa,
un nome famoso.
Non ho vinto premi “importanti”, ho vinto
un salame alla lotteria.
Non ho un conto corrente,
carte di credito,
soldi in banca,
bancomat,
azioni in borsa.
Non ho gioielli,
orecchini,
buchi nelle orecchie,
piercing,
capelli “fatti” dalla parrucchiera,
tacchi a spillo,
vestiti comperati, me li regalano
di seconda mano nuovi.
Non ho cosmetici,
rossetto,
smalto per unghie,
profumi,
deodoranti,
pelliccia,
barche,
case al mare o in montagna,
non ho gli sci.
Non ho peli sulla lingua, grilli per la testa, mani bucate
Non ho una valigia, ma una borsa ed uno zaino.
Non ho fumo,
non ho verruche,
non ho un sito Internet,
non ho una pistola.
Non ho un impianto a metano o a gasolio,
non ho un riscaldamento centralizzato,
non ho porte e finestre senza spifferi.
Non ho un lavoro fisso,
non ho un datore di lavoro fisso,
non ho sottoposti,
non ho un’impresa commerciale,
non ho una ditta.
Non ho le vacanze, ho viaggi.
Non ho più torto che ragione,
non ho consigli utili,
non ho gente a cena questa sera,
Non ho parole…non lo posso dire.
Non ho fame, sete, freddo.
Non ho mancanza di amicizie, allegria, amore, piacere e solidarietà.
E siccome ho ancora troppa roba, troppi impicci inutili,
mi sto impegnando su cosa non avrò domani.

Francesca Mengoni, Maremma
Tratto da: “Quaderni di Vita Bioregionale”

http://bionieri.ning.com/